25 giugno 2015 – Perchè spostare la propria attenzione sul Solare Termodinamico? Ne parla il report della IEA (International Energy Agency) “2014 CSP technology Roadmap”

Per la IEA (Agenzia Internazionale dell'Energia) il CSP rappresenta il futuro per la fornitura dell'energia elettrica: prospettive luminose grazie all'efficienza del suo storage e gli alti livelli di mercato della tecnologia che a breve raggiungerà su scala mondiale.

I dati riportati nel "2014 CSP Technology Roadmap", rilasciato recentemente dall'agenzia IEA, rivelano che l'11% dell'elettricità mondiale al 2050 sarà generata da centrali a solare termodinamico. 

Il fattore chiave del CSP è la sua produzione di energia sotto forma di calore, che può essere successivamente  immagazzinata in maniera molto efficiente. I progetti già realizzati dimostrano che i sistemi CSP possono accumulare energia tramite l'uso di oli diatermici o con l'utilizzo di sali fusi trattenendo il calore per diverse ore.
Qual'è ora la situazione del Solare Termodinamico?
Nonostante la penetrazione nel mercato rimane lenta rispetto alle stime previste, in parte a causa del calo dei prezzi del fotovoltaico, il CSP sta iniziando a percepire una crescita significativa.
Continua a leggere l'articolo (in inglese) - link
2014 CSP Technology Roadmap - link