1 marzo 2016 – Rinviata l’edizione 2016 di SolarExpo-The Innovation Cloud

Gli organizzatori: "Al di là della congiuntura difficile, resta l'ottimismo di fondo: la rivoluzione energetica trainata dal fotovoltaico e dalle nuove tecnologie è ormai irreversibile. Serve gioco di squadra e allargare il consenso sociale e politico”.

Appuntamento in primavera per una riflessione comune.

In questo quadro, dopo una intensa fase di dialogo tra gli organizzatori di Solarexpo|The Innovation Cloud e le aziende italiane e internazionali più attive sul mercato e più propositive, è emerso come nelle attuali condizioni non sia possibile raggiungere la massa critica necessaria a dar vita nel 2016 a un’esposizione fieristica con uno standard di rappresentatività in linea con i 17 anni di storia della manifestazione e tutto il suo peso di evento nazionale di riferimento strategico per il settore.

“Di certo a nessuno manca la fiducia che la storia abbia ormai definitivamente svoltato - dichiara Luca Zingale, fondatore e direttore scientifico di Solarexpo-The Innovation Cloud - Si tratta di una vera e propria rivoluzione energetica quella a cui stiamo assistendo e di cui siamo tutti protagonisti. Una rivoluzione innescata proprio dal grande balzo del fotovoltaico e scandita da traguardi crescenti lungo i quattro assi portanti di questa rivoluzione: la generazione elettrica distribuita, la decarbonizzazione dell’economia e della società, l'elettrificazione progressiva e la digitalizzazione dell'energia. Una rivoluzione che non potrà certo essere arrestata. Perché è il futuro di tutta l'economia-mondo e l'opzione tecnologica e industriale delle società avanzate".

Contatti stampa:
QualEnergia srl, Roma
press@innovationcloud-expo.com

Sito Web - link